lunedì 30 settembre 2013

Client Desktop per Twitter

Passare dal sito Twitter.com per scrivere e, soprattutto, per leggere, è forse il modo più scomodo di usare
Twitter. Molto più pratico avere un’applicazione che se ne stia costantemente in esecuzione, controlli
di tanto in tanto se sono arrivati nuovi  messaggi e permetta di inviarne altri in modo rapido. I migliori client per Twitter hanno una caratteristica in comune: sono tutti programmi che girano su AIR, l’ambiente di esecuzione di  applicazioni targato Adobe.


Applicazioni per twitter AIR è pensato per lo sviluppo di programmi integrati con Internet, e i client Twitter  sono stati, in un certo, senso il suo primo vero banco di prova su scala
mondiale. AIR si scarica alla pagina http://get.adobe.com/it/air ed è disponibile per Windows, Mac e
Linux; i programmi di cui stiamo per parlare possono quindi girare indifferentemente su tutte e tre le piattaforme. Il primo client che proponiamo è Twhirl, www.twhirl.org.Twhirl è stato uno dei primi programmi della categoria, ma il suo team di sviluppo è stato abile nel mantenerlo al passo con le mode e gli usi del popolo di Twitter. In uno spazio ristretto (la finestra
icona twitter
di Twhirl ricorda quella di un semplice messenger) ci sono tutti gli strumenti per scrivere nuovi tweet, rispondere ai messaggi ricevuti e includere al loro interno link, immagini e quant’altro.
L’evoluzione di Twhirl è Seesmic Desktop http://www.seesmic.com/: del suo fratello minore mantiene l’immediatezza e alcune caratteristiche dell’interfaccia, ma la finestra è più ampia, permette di visualizzare in contemporanea più colonne e, dulcis in fundo, permette di aggiornare e tenere sotto controllo anche gli aggiornamenti di stato su Facebook. Ultimo dei client, nonché più potente (e ingombrante) dei tre, è TweetDeck (www.tweetdeck.com).TweetDeck permette di utilizzare un numero qualunque di
colonne (per esempio una per la lista generica dei twit, una per le risposte, una per le informazioni sugli account, una per ciascuna ricerca e così via), dispone di supporto integrato a TwitPic e agli URL shortener, offre funzioni di traduzione automatica, di autocompletamento degli hashtag e dei nomi utente. Insomma, un vero programma tuttofare per usare al meglio Twitter dal proprio PC.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari