sabato 27 agosto 2016

Microsoft Photo Editor non fa aprire le foto


Quando un componente di Microsoft Office si comporta in modo strano, bisogna lanciare nuovamente il suo programma di installazione e scegliere, dal menu iniziale, l’opzione per riparare l’installazione, oppure per aggiungere e togliere funzionalità.

L’errore descritto potrebbe dipendere dalla rimozione del filtro d’importazione JPEG di Office, che non è utilizzato da altri programmi di elaborazione delle immagini.
 Verifica di aver selezionato tutte le opzioni necessarie; in caso di dubbi puoi disinstallare completamente Office, quindi riavviare il PC e installare nuovamente la suite.
La disinstallazione non cancella le impostazioni (se non chiedi esplicitamente di farlo), che saranno conservate alla successiva reinstallazione.

L’unica seccatura sarà le necessità di ripetere la procedura di attivazione che, se effettuata attraverso Internet richiede pochi secondi. A volte Photo Editor apre senza difficoltà tutte le immagini se si lancia il programma e si usa la voce Apri del menu File, mentre facendo doppio clic sull’icona dell’immagine appare un messaggio di errore oppure si apre un programma indesiderato.

Per rimediare, seleziona l’icona dell’immagine JPEG con un singolo clic del tasto sinistro del mouse, quindi fai clic con il tasto destro e scegli dal menu la voce Apri con... /Programma.

Si aprirà una finestra di selezione: metti il segno di spunta nella casella “Usa sempre questa applicazione per aprire questo tipo di file” e seleziona dall’elenco Microsoft Photo Editor (o il programma che preferisci).
Se non appare, fai clic su Altro e scegli l’eseguibile di Photo Editor: normalmente il suo percorso completo è “C:\Programmi\File comuni\Microsoft Shared\PhotoEd”.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari