martedì 1 maggio 2012

Windows Movie Maker


strumento per la creazione di slide show
Gratuito, con una gradevolissima interfaccia grafica, pur senza disporre di strumenti di fotoritocco poiché progettato per il video editing amatoriale, Movie Maker 2 si rivela un ottimo strumento per  la creazione di slide show. Si tratta dell’aggiornamento (reperibile all’indirizzo www.microsoft.com) del famoso Movie Maker, il programma incluso nel pacchetto software di Windows.
Le fotografie vengono importate nello storyboard secondo il metodo del “drag & drop” e a quel punto non resta che sfruttare le potenzialità del programma. È possibile combinare con ciascuna immagine più effetti video, scegliendo fra un vasto assortimento, fino a ottenere risultati davvero sorprendenti.
Di grande impatto visivo sono, per esempio, gli effetti speciali che simulano la riproduzione dei film d’epoca. Le transizioni disponibili sono moltissime, come pure le possibilità di inserire titoli animati e riconoscimenti, scegliendo fra un vastissimo numero di caratteri e di colori. La possibilità di visualizzare la presentazione come sequenza temporale, ovvero come timeline, permette poi inserimenti precisi degli effetti, transizioni e testi, il tutto in perfetta sincronia con la base musicale. Il salvataggio del lavoro finito avviene sia su disco fisso sia su CD. Il formato di esportazione è il WMV (Windows Media Video), caratterizzato da un ottimo compromesso fra qualità e spazio occupato. La risoluzione massima è di 720 per 576 pixel (la stessa che caratterizza i film su DVD), ideale per non perdere in definizione quando si visualizzano le presentazioni a schermo intero.

Windows Movie Maker


Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari