mercoledì 1 febbraio 2012

Risolvere un problema di conflitto con le periferiche


Per risolvere un problema di conflitto di risorse, bisogna andare in PANNELLO DI CONTROLLO /- SISTEMA/ HARDWARE/ GESTIONE PERIFERICHE, selezionare il componente incriminato, fare clic su PROPRIETÀ e quindi su RISORSE. In questa pagina vengono visualizzate le risorse utilizzate dalla periferica e di eventuali periferiche in conflitto.
 Generalmente è possibile variare il valore della voce che provoca il conflitto con un’altra periferica. Può anche essere che questo non sia possibile nel caso del suo lettore di Smart Card o che Windows non riconosca l’altra periferica con cui si genera il conflitto.
In questo caso bisogna cercarla manualmente nella finestra GESTIONE PERIFERICHE e provare a variare le risorse sfruttate da questa periferica. Se il conflitto è provocato da periferiche di sistema quali contoller USB addizionali, schede seriali o parallele o controller in generale che non sono comunque utilizzati, è possibile disattivarli da Windows o addirittura dal BIOS per liberare delle risorse.

Passando da Windows Xp a Windows 7, la periferica in conflitto potrebbe essere il controller ACPI, riportato sotto PERIFERICHE DI SISTEMA, che occupa un interrupt IRQ. Ogni porta COM è dotata di un indirizzo IRQ, e il modo più semplice per liberarne uno è di disattivare queste periferiche dal BIOS se non vengono utilizzate. È sempre possibile riattivarle in futuro.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari